VISITARE IL CASTELLO DI TORRE ALFINA MI RENDE FELICE!

Ho sempre avuto il desiderio di visitare il castello di Torre Alfina ma non ne ho mai avuto l’opportunità fino a qualche giorno fa quando se ne è presenta l’occasione che l’ho colto al volo. A Pasquetta con una visita guidata  ho potuto finalmente vedere l’interno di questo bellissimo castello che si trova tra il Lazio, l’Umbria e la Toscana.

Per conoscere la storia del castello in breve clicca qui.

Per vedere il ritratto di Gabriele D’annunzio che si trova nel castello clicca qui.

#castelloditorrealfina
20150406_172451

20150406_172921

20150406_171735

20150406_171104

20150406_171944

#torrealfina

Visitare l’interno del castello di Torre Alfina mi rende felice!

HO VINTO PER LA SECONDA VOLTA IL PREMIO LIEBSTER AWARDS E SONO MOLTO FELICE! (MA NON ERA MEGLIO ROSA? QUALCHE MASCHIETTO SI SENTIVA A DISAGIO E GLI HA CAMBIATO COLORE?)

Ringrazio tantissimo cix79  per avermi dato questo premio che  avevo già vinto il 16 febbraio 2014 quando era ancora rosa (clicca sul link per vedere  Liebster versione rosa). 

Questo è il regolamento (hanno fatto giustamente un riassunto rispetto alla versione precedente):

Le regole dell’award sono:
– Rispondere alle 10 domande
– Scrivere 10 domande da porre
– Nominare 10 blog a cui porre le domande
– Comunicare la nomina ai 10 blog

RISPONDO ALLE DOMANDE DI CIX79:

1) Attraverso il blog vuoi raggiungere altri scopi?

Altri rispetto a cosa?

2) C’è un posto in cui ti piacerebbe andare? Quale? Perché?

Sì in Grecia. Perché voglio parlare con l’oracolo di Delfi.

3) Quale pensi che sia il tuo più grande difetto?

Faccio poco pliés, credo dipenda dai tendini, la mia maestra di danza mi sgrida sempre.

4) Qual’è la tua più grossa recriminazione?

Non me ne viene in mente nessuna in questo momento, tendo a dimenticare ciò che non mi piace.

5)  Avendo a disposizione una macchina del tempo viaggeresti nel passato per poterlo cambiare e nel futuro per poterlo conoscere?

Del passato cambierei qualche scelta che mi ha rallentato nel settore professionale, del futuro o so già troppo o troppo poco, dipende dai punti di vista: troppo poco per poter intervenire in qualche modo e troppo per non agitarmi.

6) Cosa ne pensi della vita che fai attualmente? Desidereresti che qualcosa cambiasse?

Sarei un’ingrata verso la vita se non gioissi del fatto che faccio il lavoro che ho sempre desiderato fare, vorrei solamente farlo con un altro stipendio, con un’altra considerazione della società verso la mia categoria, con un contratto a tempo indeterminato ….

7) Dovessi vivere con una persona forzatamente per un anno, sceglieresti la compagnia di un filosofo o un comico?

Per filosofo si intende uno laureato in filosofia o un nome famoso come Derrida?

Quando avevo 20 anni ho frequentato per 3 mesi un laureato in filosofia di 8 anni più grande di me, praticamente ci convivevo ma era “fuori come un balcone”, spero che non siano tutti così.

Mi sarebbe piaciuto vivere con Heidegger per chiedergli un paio di cose.

8) Cosa ne pensi del tradimento in una coppia e delle scappatelle?

Spero non a me.

9) Quale lingua non conosci ma ti piacerebbe parlare?

Insegnando sostegno come precaria e cambiando scuola ogni anno studio, insieme ai miei studenti, ogni anno una lingua diversa oltre l’inglese che si trova in tutte le scuole, ho studiato francese, spagnolo, tedesco, mi dicono che in alcuni istituti si studiano cinese e russo, mi toccheranno prima o poi anche quelle!

10) Quale persona famosa, anche del passato, ti piacerebbe conoscere e frequentare?

Ma frequentare come fidanzato? Non sono così ambiziosa mi va bene anche se non è famoso.

Queste sono le 10 domande alle quali 10 blogger che nominerò dovranno rispondere:

1) Che musica ascolti? Non puoi rispondere un po’ di tutto.

2) Quanto mi hai maledetta per averti premiata/o e di averti costretta/o a rispondere alla mie domande per cortesia?

3) Metti mi piace sui miei post senza neanche leggerli? Confessa!

4) Dove andrai in vacanza questa estate?

5) Suoni la chitarra?

6) Sei una persona che conosco nella vita reale e ti diverti a parlarmi con un nick senza farti riconoscere?

7) Giochi a scacchi?

8) Quale è il tuo cartone animato preferito?

9) Quale è il tuo film preferito

10) Ti piace il formaggio?

THE WINNERS ARE:

cix79 (non rientra nei 10 perché mi ha premiata ma ha vinto il premio speciale di mister sorriso per cui dovrà rispondere alle mie domande)

Marco Monteverdi

Carlo Galli

ripullulailfrangente

Studia Humanitatis

dodicirighe

mitikalu

Opinionista per caso Viola

Colpo di tacco

Gunnars

Nazzaria di Biase

I GATTI MI RENDONO FELICE!

Gli animali hanno il potere di cambiare in positivo lo stato d’animo di una persona, perlomeno il mio stato d’animo. Quando sono stanca, affaticata, stressata, gioco con i miei micetti e mi ricarico. Solamente il vederli rincorre le lucertole mi mette allegria. Mi piacciono tutti gli animali ma i gatti in particolare perchè sono indipendenti, poco impegnativi, non condizionano la vita di chi li alleva e sono puliti, si lavano tutto il giorno.
I gatti mi rendono felice!
image
image

Scritto con WordPress per Android

PASSEGGIARE NEL PARCO IN UNA DOMENICA DI PRIMAVERA MI RENDE FELICE!

Per fortuna anche in città è possibile godere della primavera grazie ai parchi ed agli spazi verdi che permettono un contatto con la natura. Avendo questa opportunità ho chiamato la mia amica Rita  e ci siamo ritrovate davanti il cancello del Parco Iris. Ad animare questa passeggiata domenicale ci ha pensato Pippo, il padrone di Rita, che ha socializzato con tutti i cani che ha incontrato lungo il tragitto.

Passeggiare nel parco in una domenica di primavera mi rende felice!

P.S. Visto che non penso solo a mangiare?

#primaveta

upload

#primavera

#primavera

upload

upload
#primavera

ANDARE ALLA FESTA IRLANDESE CON I MIEI AMICI RENDE FELICE!

Finalmente ieri sera sono riuscita a partecipare alla festa irlandese che è stata  organizzata a Padova al Geox. Ci sarei dovuta andare il sabato precedente ma l’influenza  mi ha costretta a letto e così ho dovuto rimandare la serata. Gli addobbi, i cappelli verdi ed il cibo tipico hanno ricreato  l’atmosfera irlandese rendendo la festa particolare. Ho mangiato il tipico fish & chips ed un dolce di cui ignoro il nome. Purtroppo non mi piace la birra per cui ho bevuto acqua (preferisco il vino).

Andare alla festa irlandese mi rende felice!

#festairlandese

FESTA IRLANDESE

#festairlandese

IO E ANTONELLA

#festairlandese

IO E RITA

#torta #festairlandese

TORTA DI CUI IGNORO IL NOME

#fishechip #festairlandese

FISH & CHIPS

#festairlandese

RAFFAELE, ANTONELLA, RITA

#festairlandese

RAFFELE, ANTONELLA E RITA

#cucinairlandese

GIUSEPPE

#festairlandese

ALINA

#festairlandese #addobbi

ADDOBBI FESTA IRLANDESE

COME HO PASSATO LA FESTA DELLA DONNA? A CASA A PIANGERE SULLA DISCRIMINAZIONE FEMMINILE O A CENA FUORI A MANGIARE ALLA FACCIA DI CHI LE DONNE LE CONCEPISCE SOLO COME L’ANGELO DEL FOCOLARE?

Chi mi conosce sa che preferisco lottare a stomaco pieno e con il sorriso sulle labbra. Rispetto le donne che che hanno deciso di festeggiare l’8 marzo partecipando a dibattiti, ricordando le violenze ed i soprusi che il genere femminile subisce tutti i giorni …. ma personalmente ritengo che le donne debbano rivendicare il diritto di divertirsi ed essere felici.

FESTA DELLA DONNA 2015

FESTA DELLA DONNA 2015

BUFFET CENA BRASILIANA

BUFFET CENA BRASILIANA